Dr. Paolo Cavallo

Dr. Paolo Cavallo

Farmacista ed Esperto in Scienza e Tecnologie Cosmetiche

Home
Curriculum
Scuola Salernitana
Cosmetologia
Diete & Tendenze
il Farmacista risponde
il Blog
Recapiti

English_version

Ultimo aggiornamento: Monday, 03 December 2018

 

 

 
L'antica Scuola Medica Salernitana: I trattati

a cura di Paolo Cavallo

 

Il Regimen Sanitatis Salernitanum

        È uno dei più famosi poemi della storia della medicina e della letteratura. La sua stesura sembrerebbe collocarsi tra il XII e il XIII sec. e ce ne sono pervenute circa cento versioni manoscritte e circa 300 stampe. René Moreau, uno studioso seicentesco del Regimen, sostiene che l'allora futuro re d'Inghilterra Roberto, figlio di Guglielmo il Conquistatore, si fermò a Salerno sulla via del ritorno dalle crociate per curarsi le ferite provocate dai combattimenti. I medici salernitani non solo lo curarono, ma gli dedicarono anche un manoscritto contenente precetti per una vita ed un'alimentazione sane e corrette.  In tutta Europa circolarono diverse edizioni e versioni del Regimen, complete di commenti che aggiungevano o toglievano elementi dalla versione originale. L'opera fu tradotta in diverse lingue e continuamenteresa attuale rispetto ai contesti storici in cui veniva riedita. Il poema divenne famoso e tenuto in grande considerazione in ambito medico sino al XIX sec. Ancora oggi sono in voga nel nostro linguaggio termini ed espressioni coniati proprio nel Regimen come "cattivo umore", "sangue marcio", etc.. L’opera Si basa su consigli di uso comune e ciò ne fa anche uno strumento di conoscenza degli usi e dei costumi, delle credenze, e delle pratiche medievali.

 

 

 

Praefatio
Anglorum regi scribit schola tota Salerni: 
si vis incolumem, si vis te reddere sanum, 
curas tolle graves, irasci crede profanum, 
parce mero, cenato parum, non sit tibi vanum

surgere post epulas, somnum fuge meridianum, 
non mictum retine, nec comprime fortiter anum: 
haec bene si serves, tu longo tempore vives. 
si tibi deficiant medici, medici tibi fiant 
haec tria, mens laeta, requies, moderata diaeta

...

 


Menù

 

Gli insegnamenti principali:

Anatomia
Chirurgia
Farmacia
Erboristeria
Ostetricia
Oftalmoiatria
Cosmesi

I trattati maggiori:

Regimen Sanitatis Salernitanum
Passionarius
Antidotarium Nicolai
De medicinis simplicibus
De probatissima arte oculorum
De passionibus mulierum curandarum
De ornatu mulierum

I personaggi di spicco:

Trotula de' Ruggiero, la medichessa di spicco della Schola

Garioponto, il medico Longobardo

Alfano I, l'Arcivescovo Benedettino

Nicolò Salernitano, il farmacista

Matteo Plateario, il botannico

Benvenuto Grafeo, l'oculista

Ruggero Frugardo, il chirurgo

La copia e la distribuzione del materiale di questo sito sono permesse solo previa autorizzazione.

Copyright © 2014 Dr. Paolo Cavallo. Tutti i diritti riservati.

Condizioni di Utilizzo & Privacy Policy - Cookies Policy

   

Home | Curriculum | Scuola Salernitana | Cosmetologia | Diete & Tendenze | il Farmacista risponde | il Blog | Recapiti