Dr. Paolo Cavallo

Dr. Paolo Cavallo

Farmacista ed Esperto in Scienza e Tecnologia Cosmetiche

Home
Curriculum
Scuola Salernitana
Cosmetologia
Diete & Tendenze
il Farmacista risponde
il Blog
Recapiti

English_version

Ultimo aggiornamento: Monday, 03 December 2018

 

 

 

 
L'antica Scuola Medica Salernitana: I trattati

a cura di Paolo Cavallo

 

De Medicinis Simplicibus
    Detta anche Circa instans, è la più importante opera di botanica medicinale del Medioevo il cui autore fu il maestro salernitano Matteo Plateario. La versione più nota dell'opera è il rifacimento in francese ad opera di Robinet Testard (fine XV sec.) commissionato dal Conte Carlo di Angluema, oggi custodito a San Pietroburgo nella Biblioteca Nazionale Russa, che ha arricchito l'antico testo del botanico salernitano con illustrazioni di singolare bellezza, e annotazioni scientifiche addizionali sui contenuti originali. Il maestro salernitano contribuì quindi ad una maggiore conoscenza delle piante sconosciute, individuando inoltre per ciascuna di esse, origine geografica e varietà, indicandone il nome greco, latino e talvolta anche volgare.

 

 

 

 


Menù

 

Gli insegnamenti principali:

Anatomia
Chirurgia
Farmacia
Erboristeria
Ostetricia
Oftalmoiatria
Cosmesi

I trattati maggiori:

Regimen Sanitatis Salernitanum
Passionarius
Antidotarium Nicolai
De medicinis simplicibus
De probatissima arte oculorum
De passionibus mulierum curandarum
De ornatu mulierum

I personaggi di spicco:

Trotula de' Ruggiero, la medichessa di spicco della Schola

Garioponto, il medico Longobardo

Alfano I, l'Arcivescovo Benedettino

Nicolò Salernitano, il farmacista

Matteo Plateario, il botannico

Benvenuto Grafeo, l'oculista

Ruggero Frugardo, il chirurgo

La copia e la distribuzione del materiale di questo sito sono permesse solo previa autorizzazione.

Copyright © 2014 Dr. Paolo Cavallo. Tutti i diritti riservati.

Condizioni di Utilizzo & Privacy Policy - Cookies Policy

   

Home | Curriculum | Scuola Salernitana | Cosmetologia | Diete & Tendenze | il Farmacista risponde | il Blog | Recapiti